Autostrada Broni-Mortara

Appello ai naviganti: dite la vostra.

Provate a cliccare su Territorio (chiaramente dopo aver letto le prossime righe).
Ora tracciate una linea che va da Travacò a Rosasco e immaginate di percorrerla come piace a noi, con calma, osservando. Risaie, fontanili, boschi umidi (i mareschi), dossi, boschi planiziali, garzaie, rifugi faunistici: quanto caratterizza la nostra terra. La Lomellina , infatti, più che dalla sua storia politica, amministrativa e economica, è definita dalle sue particolarità agricole, ambientali, culturali. 
Ora la linea che avete tracciato è lunga circa 50 km, larga circa 100 metri, con una cinquantina di sovrappassi e sottopassi, più gli svincoli, i raccordi ecc. ecc. Decine di migliaia di metri cubi di cemento e asfalto. In nome del progresso, dicono. Ma queste sono cose già dette e viste. Noi siamo slow, e ci piace pensare che ci venga risparmiato, per esempio, lo scempio della campagna tra Padova e Mestre, o delle zone intorno a Milano. 
Per fortuna la Lomellina non è ancora compromessa: è una delle poche risorse del territorio di tutta la valle padana e certamente un unicum in Lombardia. Pensiamo a un tipo di sviluppo per cui il capitale da cui partire sia il territorio, l'ambiente e l'agricoltura. In breve: l' identità culturale del territorio come risorsa. Un capitale non da sfruttare, ma da preservare per noi e per chi verrà dopo.
Che ne dite?

Invia qui la tua opinione

Ne scrivono altri ....

Coordinamento delle Associazioni contro l'Autostrada Broni - Mortara

Dal blog di Beppe Grillo

Legambiente, sezione ufficio stampa

Il Portale della Lomellina presenta un sunto con proposte

Le ragioni su ""Kronstadt"

Gli aspetti ambientali e faunistici

Anche il Parco Lombardo della Valle del Ticino accenna al problema

La Regione ne parla qui, ma dovete cercare "Broni" o "Mortara"

L'Espresso (La Provincia Pavese) pubblica una intervista all'Assessore Giancarlo Abelli

Il Consiglio Regionale approva, ma chi paga?

Anche il WWF oltrepadano si schiera

2 scenari per la Lomellina: un sito molto tecnico, forse troppo, destinato agli addetti ai lavori

©2007 Slowfood Vigevano e Lomellina

   -   Un Grazie a Carmine per la ricerca effettuata.   -